Macelleria Franco Anselmi037speck e altro

Speck stagionato

Macelleria Franco Anselmi037speck e altro

Speck stagionato 600 GR

11,90 €

Descrizione prodotto

In montagna si sa tutto assume un gusto più buono! Pensate alla Val di Sole, dove si trovano prodotti di ottima qualità come lo Speck. Di certo molto è dovuto all'aria pura e alle lavorazioni ancora artigianali che donano un sapore inconfondibile a questo prodotto tipico!

Lo Speck è un antico alimento di origine germanica e prodotto tipico del Trentino Alto Adige.

Lo Speck è il risultato di un particolare processo eseguito sulla spalla disossata di maiale cruda (di primissima qualità), la quale viene lavorata artigianalmente secondo l'antica ricetta di famiglia ed affumicata per permetterne la conservazione nel tempo.

La lavorazione dello speck si divide in quattro fasi di lavorazione distinte:

1. la scelta e taglio della carne

2. la salmistratura della carne

3. l'affumicatura dello speck

4. la stagionatura dello speck

Per una corretta degustazione lo speck è consigliato un taglio piuttosto grosso delle fette. Noi abbiamo scelto di utilizzarlo per realizzare un primo piatto veramente speciale: il risotto Speck e mele! Una preparazione molto delicata, un abbinamento insolito, dove la dolcezza delle mele viene esaltata dal sapore deciso dello Speck leggermente affumicato e stagionato all'aria aperta. Il risotto Speck e mele, con la sua cremosità, è un primo piatto di sicuro successo anche per i palati più esigenti.

Ingredienti:

320 gr Riso Carnaroli

2 Mele Golden Melinda 

120 gr Speck stagionato

1 Scalogno

Brodo vegetale, pepe nero, rosmarino q.b.

100 gr Vino bianco secco

50 gr Burro

50 gr Grana Trentino

1/2 Limone

Per preparare il risotto mele e speck come prima cosa preparate il brodo vegetale e mantenetelo in caldo. Poi tagliate delle fette di speck spesse un paio di cm, eliminate la cotenna, e contro fibra ricavate prima dei bastoncini e in ultimo dei cubetti.

A questo punto passate alle mele, tagliatele prima in 4, poi sbucciatele e ricavate dei cubetti grandi quanto quelli dello speck. Per evitare che anneriscano tuffateli man mano in acqua acidulata.

Poi occupatevi del soffritto. Tritate finemente lo scalogno e versatelo in un tegame dove avrete messo a fondere già metà della dose di burro, l'altra servirà per mantecare il risotto successivamente. Lasciate appassire leggermente lo scalogno, mescolate spesso e ci vorranno circa 5 minuti (potete bagnare con un mestolo di brodo caldo). Dopo di che versate il riso all'interno.

Tostatelo per pochi minuti, sempre mescolando, poi sfumate con vino bianco. Aspettate che l'alcol sia completamente evaporato e iniziate a bagnare il riso con il brodo caldo e continuando a farlo solo al bisogno, In un altro tebame ben caldo versate un filo d'olio.

Aggiungete poi sia lo speck che le mele e saltatele a fiamma alta e rosolatele. Quando mancheranno circa 3 minuti di cottura al risotto versate mele e speck all'interno.

Non appena il riso sarà cotto spegnete il fuoco e aggiungete la dose di burro avanzata e il Grana Trentino, spolverizzandolo su tutta la superficie. Coprite con un coperchio, aspettate un minuto e mantecate il risotto all'onda, mescolate delicatamente e scuotete la padella per concludere la mantecatura. Il vostro risotto alle mele e speck è pronto da servire.

Questa è solo una delle tante ricette con lo speck, è nostra intenzione emozionare i vostri palati e condurvi in un viaggio alla ricerca di sapori veri.


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più

OK

Informazioni sui Cookie

Cookie per Pubblicità

Questi Cookie sono necessari ai servizi di Pubblicità, descritti nella rispettiva sezione, per funzionare.
Google AdSense Cookie

Cookie per Statistica

Questi Cookie sono necessari ai servizi di Statistica, descritti nella rispettiva sezione, per funzionare.
Google Analytics Cookie.

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questa Applicazione non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.

Leggi l'informativa completa.